domenica 24 dicembre 2017

A RadioCarlonia's carol (Charles Dickens ce spiccia casa)

In tempo record arriva la compilatio di natale 2017, più o meno quando i vermi avranno incominciato a farsi strada nelle carni del cardinale del Law, che finalmente farà buon uso della sua carcassa.
Registrata in fretta, buona alla prima, prodotta alla come viene, ma -oh, questa è una radio punk.
Scaletta e note di approfondimento seguiranno quanto prima.
Nel mentre, semplicemente best puntata ever. Ora torno a inzuppare il torrone nel bourbon.

lunedì 18 dicembre 2017

RadioCarlonia incontra la teoria delle stringhe


E’ successo, è inevitabile.

Su un autobus strapieno di persone strabordanti bile, diretti verso otto ore di mattatoio chanel numero cinque. O su una spiaggia densa di infanti terribili ed urlanti, il cui significativo ultimo della loro esistenza è perforarvi le orecchie, mentre silenziosamente tifate Erode. In una corsia al pronto soccorso alle quattro e dodici del mattino, tra infermieri che hanno fatto dell’insensibilità un’arte e un tossico che sta per vomitarvi addosso la sua ipersensibilità, insieme ai resti della sua ultima cena di tre giorni prima. Imbottigliati nel traffico mentre un sub-umano urla ingiurie contro il vostro albero genealogico, davanti allo specchio del bagno con i rimasugli della schiuma da barba in faccia e ferite in volto come neanche quando si rasa Scorsese Martin, sull’uscio della porta che avete aperto per sbaglio a chi vuole proporvi un nuovo contratto della luce, inconsapevole del black out della vostra esistenza.



E’ accaduto che si è impadronito di voi il dubbio che un io di una realtà parallela abbia scambiato il suo posto con il vostro. 
Tipo Sliding Doors , per coloro che sanno che Gwynethona è l’incarnazione di ogni cosa buona e giusta, o Mr Nobody, per gli esecrabili hipster per cui avrebbe senso ripristinare il 1° reggimento dei dragoni dello zar e la loro sana abitudine di prendere a sciabolate la gente.

Non siete in grado di spiegare perché le cose siano andate a puttane e come sia possibile che abbiate deviato dal percorso di felicità e successo cui vi siete dedicati a costruire in ogni singolo minuto della vostra esistenza passata. 
Avete la falsa consapevolezza che non dovreste essere su quell’autobus, su quella spiaggia, in quel pronto soccorso, in quella corsia, in quel bagno, su quell’uscio.


Cut the crap.


Avete fatto tutto bene. 
Avete fatto quanto serviva ad arrivare qui. 
A leggere questo editoriale. 
A farvi prendere coscienza che il prossimo RadioCarlonia Christmas Special lo fate voi.

Come?

Mandando una richiesta registrata audio (se proprio non ce la fate, timidoni, va bene pure scritta, ma meglio audio che non c’abbiamo voglia di fare una mazza), a charlie.radiocarlonia@gmail.com:

  • Presentandovi
  • Indicando il pezzo che volete sentire (titolo ed autore)
  • Introducendo il suddetto brano

Un breve esempio:

Salve, sono il Cutrufio, e vorrei dedicare “Sadhu Satana” degli Impaled Nazarene a Gesù bambino, affinché quest’anno scelga un altro pianeta dove nascere.

Le richieste dovranno pervenire entro, e non oltre, le 08.00 am del 24 dicembre, così usciamo in diretta insieme a Radio Maria e famo mori gonfi... rosicare il pa...lo spara banalità che parla come Speedy Gonzalez.
Oh, se poi dovete andare all’infermo, per colpa del vostro dopplanger più in gamba, almeno ci andate con la compilatio più gajarda della galassia sparate a palla nelle orecchie!
PS
Niente da dire sulla compilatio attuale, il solito concentrato di chicche che solo su queste frequenze potete ascoltare, selezionate dalla redazione più bella (in senso fisico e metafisico) di sempre. In copertina: Lo stile. Chi c’era, sa. Chi non c’era, si attrezzi. 

CLICCA PER ASCOLTARE IN STREAMING SUL SITO DI MIXCLOUD 

Oppure, PREMI IL TASTO PLAY QUI SOTTO!




 Traccia (Gruppo; Album)


  1. Sigla_Jessica Jones Main Theme (Sean Callery; Jessica Jones OST) 
  2. City monk (Gnoomes; Tschack!)
  3. The underside of power (Algiers; The Underside of Power)
  4. Black river (Bomb the bass feat.Mark Lanegan; Future Chaos)
  5. Drive (The Paradise Motel; Flight Paths)
  6. Faded afternoon (Filthy Friends; Invitation)
  7. Oragan accumulator (Sula Bassana; Organ Accumulator)
  8. These are the days (Lift to Experience; The Texas Jerusalem Crossroads)
  9. Drive (R.E.M; Automatic for the people)
  10. A kind of leaving (Golden Retriever; Rotations)
  11. Home is a question mark (Morrissey; Low in the high school)
  12. The sprawl (Sonic Youth; Live in studio 2007)
  13. Eyes and smiles (Bark Psychosis; Hex)
 

giovedì 2 marzo 2017

La Radio Sul Mirino

Torna l'appuntamento tronfio di oscenità e gravido di furore della radio tra la gente per la gente che odia le gente, le ragazze fa innamorare e l'internetto gridar. Telefonate da sordide bettole sorte come escrescenze tumorali di centri commerciali di profonda periferia, Sonic Boom e Jason Pierce non ancora spiritualizzato a spasso con un Gesù versione Giovanardi, le Adore vs i Rolling Stones, ragazze australiane dal nome italiano a bordo di macchine che si muovono veloci contro il muro più vicino, le teste di serie del football americano che si danno all'emocore mentre i field mice tirano giù la saracinesca su una relazione di lunga durata.
E ancora: filtrare duro con la Chiesa Cattolica per far cacciare al pretaccio/gestore/magnaccia un biglietto di Gimme Danger, magari trasmesso subito prima di quella versione di Pollicino che le suore cappellone proiettavano a nastro regalando incubi per anni a venire agli infanti posti sotto le loro cure, raffinate atmosfere geeeze, vittorie minori ottenute dai più improbabili degli sfigati e dal più probabile degli eroi post-scozzesi. E sul finale un omaggio che è pure un mezzo pistolotto venuto un po' così.
Slacciate il primo bottone della camicia, stappate una birretta, gettatevi sul divano e alzate il volume.
RadioCarlonia è qui.

DAJE CHE E' VENERDI' 

PS la puntata è dedicata alla memoria del regista Seijun Suzuki scomparso lo scorso 13 febbraio. Il suo film più celebre, la Farfalla sul mirino, a 50 anni di distanza dalla sua uscita, riesce ancora ad essere malsano e disturbante.

COOP-IL-AZIO DISPONIBILE QUI

[UPDATE]

ASCOLTA IN STREAMING

Traccia (Gruppo; Album)
00.Sigla_Jessica Jones Main Theme (Sean Callery; Jessica Jones OST) 
01.Walking down with jesus (Spacemen 3; Perfect Prescription)
02.Answers (Savages; Adore)
03.Rip this joint (The Rolling Stones; Exile on Main St.)
04.Fast moving cars (Carla Dal Forno; Fast Moving Cars)
05.Gimme danger (The Stooges; Raw Power)
06.Summer Ends (American Football; American Football)
07.End of the affair (The Field Mice; Snowball)
08.Time moves slow (BadBadNotGood; IV)
09.One Hundred ropes (Minor Victories; Minor Victories)

10.This is not America (Pat Metheny Group Feat.David Bowie; The Falcon and The Snowman OST)

domenica 13 marzo 2016

Il ritorno della compilatio oscura

Dopo la sbornia natalizia con la compilazio fatta dalle vostre richieste chicchette e di server intasati come il bagno della stazione di cornetruria (56 - CINQUANTASEI - Download), torna, zitto zitto il terrorismo sonico di RadioCarlonia, con la sua consueta formula di una decina di canzoni commentata dalla voce più calderotica dell'internet. La mia. Malgrado gli errori di pronuncia e il mangiarmi le parole come mi capita quando devo parlare in pubblico. Tipo al ristorante, al momento dell'ordinazione. Compilatio da battaglia, fatta di (sparute) novità e gustosi ripescaggi, per prepararvi degnamente agli sconvolgimenti ormonali della primavera e per sacrificare il vostro vicino a nyarlathotep, ma soprattutto per onorare degnamente la memoria di Ian Fraser Kilmister e di David Robert Jones, che ci hanno lasciato rispettivamente alla fine del 2015 e all'inizio del 2016.
Se poi quando partono i liquid liquid rimanete immobili – oh- avete seri problemi motori. 
Informazioni di servizio:
  1. Il file della compilazio è disponibile direttamente in MP3, perché sono stato avvertito che alcuni di voi fedeli adepti hanno difficoltà ad aprire file compressi. Per coloro che si sono persi la rivoluzione industriale e vogliono comunque recuperare le scorse puntate (finché disponibilp) , utilizzate 7-zip (http://www.7-zip.org/) ed inondate di piacere le vostre orecchie.
  2. Abbiamo la sigla: si tratta del main theme di Jessica Jones, con protagonista la fidanzata boldrina e malandrina di Jess Pinkerman. Gradito un vostro feedback (sulla sigla, non su Jessica non Pinkerman)
  3. E' pronto il canale youtube di RadioCarlonia. Facciamo un pò di prove e poi potremmo deliziarvi di video cretini.

Nessuno è mai veramente pronto a farsi spezzare il cuore.

In foto: la redazione quando il prete (con l'elmetto bianco) è venuto a benedirci gli studio per Pasqua. Mi sa che il prossimo anno non torna. 


Traccia (Gruppo; Album)
00.Sigla_Jessica Jones Main Theme (Sean Callery; Jessica Jones OST) 
01.Are You Ready To Be Heartbroken (Lloyd Cole And The Commotions; Rattlesnakes)
02.Dude Incredible (Shellac; Dude Incredible)
03.Prsi Prsi (Brian Jonestown Massacre; Mini Album Thingy Wingy)
04.Optimo (Liquid Liquid; Optimo)
05.Sleater Kinney (No Cities To Love; No Cities to Love)
06.Le Tigre (Deceptacon; Le Tigre)
07.Hey Ladies (Beastie Boys; Paul's Boutique)
08.Magic Lamp (Breathless; Blue Moon)
09.Let it Live (Fuzz II; Fuzz II)
10.Where have all the boot boys gone (Slaughter and the Dogs; Do it Dog Style)
11.Lloyd, I'm Ready To Be Heartbroken (Camera Obscura; Let's Get Out of This Country)

mercoledì 23 dicembre 2015

RadioCarlonia Christmas Special 2015


 

Prima del bambinello, dando una pista ai re magi e vincendo le elezioni di Betlemme al primo turno, esce il RadioCarlonia Christmas Special 2015, una compilazio (quasi) interamente fatta dalle vostre richiesta di anime audaci e cuori infranti.
Stappate le birrette, accendete il camino e ascoltate a tutto volume come se non ci fosse un domani, gioendo delle dediche personalizzate che il buon Dj Teocrate ha dispensato per voi,
Come al solito ci sono grandi difetti di pronuncia, errori nei verbi, parole declinate a caso e i volumi un po' vanno e un po' vengono: è l'emozione del microfono.
E poi questa è una radio punk: se non vi piace il DIY ci sta sempre radio DIJ...(risate registrate).
Sono state costretto a fare alcune rinunce, che di seguito riporto per quanti vogliano approfondire per altre vie:

  • Daffit da Berna: Into my arms (Nick Cave & The Bad Seeds; The Boatman's call) causa ritardo richiesta
  • Claudia da Cecconia: Heritage (Livia Perri;????) causa mancanza di fonti
  • Cutrufio: Singolone (Auberge Bartel; S/T) causa ritardo richiesta. Probabilmente il pezzo più bello della storia dell'uomo. 
  • Diego Paponovic: Il testamento di neri (Atarassia; Non si può fermare il vento) causa molto al di sotto delle aspettative dei nostri ascoltatori. 
Cercheremo di fare meglio il prossimo anno, voi nel frattime non smettete di amarci, sostenerci e diffonderci, perché quando la stupidità, l'anti-estetica, il trionfo dei luoghi comuni e l'assoluta mancanza di eleganza dilagano, resistere è d'obbligo.  

RadioCarlonia da Nazareth è qui per questo.  

Compilazio disponibile qui

Traccia (Gruppo; Album)

01.Revival (Soulsavers; It's Not How Far You Fall, It's the Way You Land) [Richiesta da Antonio the fox]
02.Straight to Hell (The Clash; Combat) [Richiesta da Massimetto]
03.I am resurrection (The Stone Roses; The Stone Roses) [Richiesta da Emanuele “Manni”]
04.Lovesong (Mariee Sioux; Perfect as cats) [Richiesta da Death or Gloria]
05.Refuse/Resist (Sepultura; Chaos AD) [Richiesta da Rockero]
06.Goal (Eurokids; Arrivano i superboys OST) [Richiesta da Baroncino Daniele]
07.Growing up is for trees  (I'm from Barcelona; Growing up is for trees) [Richiesta da Annapocket]
08.Like a friend (Pulp; Great expectations) [Richiesta da Gaia l'Ing.]
09.Solidarity (Angelic Upstarts; Rason Why?) [Richiesta da Davidone]
10.You're So Vain (Carly Simon; No Secrets) [Richiesta da Tiziano]
11.Tubgoat (Galaxy 500; today) [Richiesta da Antonio “Breccia di farro”]
12.Blackmail Man (Ian Dury & the Blockheads; New Boots and Panties) [Richiesta da Cristiano “black man”]
13.Survive (Chelsea Wolfe; Abyss ) [Richiesta da Lorenzo El toto]
14.Judgment day (Destructin Unit; Negative Feedback Resistor ) [Richiesta da Piero]
15.Barreiro (10,000 russos; 10,000 russos) [Richiesta da Emanuele “Nerdsattack”]
16.On my Own (Low; The Invisible Way) [Richiesta da Alessandro]
17.Something's Going to Break (Retribution Gospel Choir; 2) [Richiesta da Marco Cecco]
18.Jetpacks Was Yes (Periphery; Periphery ) [Richiesta da Carlo]
19.Seeing Red (Killing Joke; Killing Joke) [Richiesta da Stefano da Velletri]
20.The Moon Song (Karen O feat. Ezra Koenig; The Moon Song (Her OST)) [Richiesta da Simone Maria]
21.When the war came (The Decembertists; The crane wife) [Richiesta da Nicola ]

22.Mosquito song (QOTSA; Songs for the deaf) [Richiesta da RadioCarlonia]

Trova l'intruso!


Un allegro enigma per ingannare la lancinante attesa del RadioCarlonia Christmas special 2015...
Il primo che indovina, avrà diritto ad:

  • Un birro quando e se vi incontro a un qualche concerto
  • Una foto autografata del Dalek ubriacone
  • Una speciale dedica nella prima compilatio dell'anno venturo prossimo
Concentratevi ben, bene e rispondete nei commenti.
Olé!

lunedì 14 dicembre 2015

RadioCarlonia AUTOGESTITA!

Stanco di vivere nell'ombra, senza possibilità di salire sotto la luce del riflettore per esternare il tuo sehnsucht? Vuoi finalmente esternare il tuo streben, ma non sai come? Sei un fiero sostenitore dell'estensione della lotta, ma ti hanno rubato il grande quaderno degli esercizi?
RADICARLONIA-LA-RADIO-TRA-LE-GENTE-PER-LA-GENTE-CHE-ODIA-LA-GENTE (uff...) corre in tuo soccorso:Questo natale la compilatio è autogestita!
Come al liceo! Ma senza i bagni da pulire!
Fai pervenire la richiesta di un brano (un solo brano, specificandone l'autore/esecutore/plagiatore e-possibilmente-l'album di provenienza) a radiocarlonia (charlie.radiocarlonia@gmail.com) entro le 23.47 del 20 dicembre. Le prime dieci saranno presentate dalla voce più sexy della redazione (la mia), oggetto di una speciale dedica che vi accompagnerà sotto le feste e per tutto il 2016.
Ovviamente lo faccio per voi, mica perché ho abbracciato il credo del poltracchio.
EDDAJE! SONA MUSICA SONA!!!

Special guests: Il mago pancione vs Buddy Christ